sabato, Maggio 28, 2022
Home GIORNOXGIORNO Sagra del cinghiale a Suvereto
sagra del cinghiale suvereto

Sagra del cinghiale a Suvereto

53° edizione della sagra del cinghiale a Suvereto. 
Dopo lo Stop del 2020, torna  la Sagra del Cinghiale che giunge alla sua 53° edizione e si riconferma l’evento per eccellenza di Suvereto .

Dalla prima edizione del 1968 sono cambiate sicuramente molte cose ma non la voglia di aggregazione che da sempre contraddistingue l’anima del volontariato suveretano e che contribuisce in maniera eccellente a mantenere la memoria storica di un borgo e della sua cultura.

Nelle giornate di Sagra si punta molto alla valorizzazione dei prodotti locali, tra cui olio e vino, e sono numerose le occasioni per i visitatori di assaggiare piatti a base di cinghiale, grani antichi e dolci della tradizione.

Pubblicità

Durante i giorni del 5 e dell’8 di Dicembre le vie del borgo si trasformeranno in percorsi affascinanti tra Musica, Arte, Cultura, artigianato, prodotti locali,piatti tipici della tradizione.

Si terrà inoltre un mercatino per le vie del paese con espositori e lavori di artigianato e produzioni locali: sarà infatti possibile trovare antichi mestieri e banchi di artigianato dove oltre all’esposizione delle opere, ne verranno create di uniche durante la stessa sagra .

L’8 di Dicembre è la volta della Rievocazione della Charta Libertatis, una ricostruzione ormai nota in tutta Italia che, grazie alla presenza di numerosi figuranti in costume, divisi in nobili e popolani, da la possibilità agli ospiti di vedere uno scorcio della vita dell’epoca. Quest’anno il Corteo Storico Medievale terminerà alla Rocca Aldobrandesca con spettacoli di intrattenimento, spadaccini e musici.

SAGRA DEL CINGHIALE – ISTRUZIONI PER L’USO

Percorso: per svolgere in sicurezza, sia pubblica sia sanitaria, la manifestazione, è stato rivisitato il percorso della manifestazione con due interventi centrali:
-una dislocazione lungo un percorso più lungo e articolato in modo da evitare assembramenti;
-una concentrazione dei momenti di spettacolo e di somministrazione di alimenti e bevande. nelle piazze e in luoghi nei quali è possibile controllare accesso e capienza.
Corteo storico: si svolgerà come da tradizione mercoledì 8 dicembre, in forma ridotta con due percorsi distinti, uno per i nobili e uno per i popolani, con la convergenza finale nell’area esterna della Rocca Aldobrandesca, invece che in piazza Veneto, in modo da controllare in modo più efficace il numero degli accessi e il green pass.
Spettacoli: per l’utilizzo e la gestione dell’area esterna della Rocca e della piazza D’Annunzio che individuiamo come zona spettacolo, saranno rispettate le disposizioni indicate dal piano COVID redatto per le due aree dal Comune per gli spettacoli estivi e tutt’ora valido.
Punti ristoro: Il punto ristoro al chiuso sarà uno solo, e sarà collocato al Ghibellino, in piazza della Cisterna, gestito con accesso limitato e su prenotazione e ovviamente con il controllo del green pass (per prenotazioni +39 328 900 8053)
I punti di somministrazione alimenti e bevande saranno la cappa in piazza Gramsci, le zonzelle in via Battisti e castagne e vin brulè in piazza d’Annunzio.
Con questa dislocazione pensiamo di evitare assembramenti e di avere spazio sufficiente per far attendere il turno alle persone.
Personale volontario, artisti ed espositori: personale specializzato sarà distribuito nel centro storico per l’attività di sicurezza e controllo, in particolare sul punto della cappa proprio per evitare il formarsi di assembramenti , con il supporto della polizia municipale e delle forze delle forze dell’ordine. Tutto il personale volontario impiegato nella manifestazione sarà dotato di green pass. Gli artisti che si esibiranno nei momenti di spettacolo, nonchè gli espositori sono e saranno informati dell’obbligatorietà del possesso del green pass come condizione per la partecipazione alla Sagra.

Data

05 Dic 2021
Expired!

Luogo

Suvereto
Suvereto, 57028 LI
Sito web
https://www.comune.suvereto.li.it/