mercoledì, Agosto 17, 2022
Home GIORNOXGIORNO Rigenera, la valorizzazione di Castelnuovo della Misericordia
Rigenera

Rigenera, la valorizzazione di Castelnuovo della Misericordia

“Cosa resta da fotografare di un paese, se gli togli i simboli più amati e conosciuti, come il campanile, le case  e gli scorci caratteristici dei vicoli?” questa è la domanda che si è posta l’associazione culturale FabbricaImmagini quando il Comune di Rosignano Marittimo, più di un anno fa –in piena emergenza Covid- gli ha proposto di avviare un percorso fotografico di valorizzazione della Comunità di Castelnuovo della Misoricordia. 

Le persone, le storie, i volti, ma anche le botteghe e dettagli insoliti sono stati i protagonisti della loro ricerca, che ha dato vita ad un ritratto collettivo della comunità, andando ad arricchire il suo patrimonio più prezioso: la memoria.

Una parte dell’analisi conoscitiva svolta dai fotografi di FabbricaImmagini, in collaborazione con la proloco di Castelnuovo, sarà visionabile per tutta l’estate per le vie del borgo grazie a quattro totem che saranno inaugurati domenica 31 luglio. L’appuntamento per cittadini e turisti interessati a scoprire le espressioni, le abitudini quotidiane e i racconti di Castelnuovo è alle 18.30 presso il parcheggio di via Falcone, da cui si snoderà il percorso che terminerà con un momento conviviale presso l’area feste il Sorbetto.

Pubblicità

“Il progetto nasce inizialmente come documentazione fotografica del territorio della frazione di Castelnuovo della M.dia – precisa il Presidente dell’Associazione FabbricaImmaggini, Lorenzo Papi – Quando poi, grazie alla collaborazione con la Proloco, abbiamo avuto la possibilità di relazionarci con alcune cittadine e cittadini, la nostra attenzione si è spostata sull’aspetto antropologico. Dalle interviste sono scaturite storie passate, come ad esempio la nascita della Proloco stessa, la Festa del Tordo (adesso Festa di Ottobre), o i racconti sulla guerra, per arrivare al presente e scoprire come sono nate alcune attività che hanno visto la luce negli ultimi anni. Il nostro intento come Associazione e come gruppo di fotografi amatoriali, è quello di creare un archivio fotografico che rimanga negli anni e che possa quindi creare e diventare memoria per la comunità. Quello che abbiamo percepito e che ci ha colpito della frazione di Castelnuovo e dei suoi cittadini è il senso di appartenenza e condivisione che li contraddistingue e rende solida e unita la comunità stessa. Per il momento sono state coinvolti solo alcune persone e alcune attività presenti sul territorio, ma l’intento è quello di poter ampliare il lavoro svolto con altre storie da raccontare”.
Il progetto è composto da quattro pannelli tematici con due facciate ognuno, sui quali si trovano le foto divise per tematica: Testimonianze, Le botteghe, paesaggio urbano e dettagli. Ogni pannello include, oltre alle foto, una breve descrizione del progetto, sia in italiano che in inglese, dei QRcode che rimandano alle pagine social della Proloco di Castelnuovo e di FabbricaImmagini, e al canale YouTube su cui sono caricate le interviste integrali. I quattro pannelli saranno disposti in quattro punti di Castelnuovo: Piazza Antonio Gramsci, via Traversa Livornese, nel parcheggio di Via Falcone (sotto le Scuole Pertini) e in via del Sorbetto, nei pressi della strada che porta all’ingresso dell’area feste Il Sorbetto. 

Data

31 Lug 2022
Expired!

Ora

18:30

Luogo

Castelnuovo della Misericordia
Castelnuovo della Misericordia